MJ

Filosofeggiando, Musica e dintorni, Sono cose della Vita Add comments

Ma perchè, pur non avendolo mai molto amato, mi fa strano sapere che non c’è più?

Non è tristezza, piuttosto una strana sensazione di agitazione, come se questo evento, che tutto sommato non ha davvero nulla più di tanti altri fatti di cronaca e che, anzi, forse ci potevamo aspettare da molto tempo, avesse aumentato il volume di quella vocina che flebile è dentro di me, di noi, e ogni giorno di più ci sussurra che tutto cambia.

Mi fa un pò paura pensare che domani potrei svegliarmi dubitando di aver vissuto giorni in cui un tale di nome Michael Jackson era vivo e ballava sul palco; un giorno mi chiederò se non sia stato sempre una legenda, come Elvis…come Marylin Monroe, che per me è come se non fossero esistiti che nelle parole dei miei genitori.

Mi fa paura pensare che il tempo passa e tutto si dimentica…

E mi fa tristezza pensare alla tristezza di un uomo che tutto poteva avere.

Sandra




5 Responses to “MJ”

  1. Pino da Lecce scrive: |

    Paradossalmente con la sua morte forse riuscirò ad apprezzare meglio la sua musica, cosa che non ho MAI fatto sino a pochi giorni fa, perchè anch’io non riuscivo a capire i tanti perchè e paure di questo uomo.
    Un amico fan di MJ che in questi giorni ho visto piangere, mi ha detto che MJ non è stato più lui dal giorno in cui si brucio i capelli su di un set.
    Sarà, ma come scrisse qualcuno la vita è una sola è bisogna in qualche modo viverla e non sopprimerla lentamente.

  2. Lalabel scrive: |

    Provo anch’io le stesse sensazioni… tutto passa e si dimentica…. io non l’ho mai adorato, negli ultimi tempi, poi, le accuse di pedofilia e le sue stranezze me lo facevano odiare, ma chi è stato michel? un genio od un pazzo? un buono od un mostro? non lo so, forse non lo saprò mai, ma la sua fine mi ha intenerito il cuore, penso a lui come un bambino imprigionato in una specie di imbo, dove non ha mai potuto vivere la sua infanzia e quindi non è potuto crescere e dove tutto l’oro del mondo non basta x sentirsi amati….. ke tristezza contare così tanto x gli altri e buttare via la vita perché non si vale nulla x se stessi

  3. chicca clone scrive: |

    Credo che stiamo vivendo tutti sensazioni simili…
    Negli ultimi gg anche io, come tanti, ho recuperato un po di arretrati su MJ… ed alla fine mi è rimasta addosso una strana malinconia.. nn riesco adavvero a capire cosa possa aver spinto una persona che in apparenza aveva tutto.. a vivere alla continua ricerca di qualcosa.. diventando, alla fine, la parodia di se stesso…

    Guardandolo in questi giorni nelle apparizioni pubbliche mi dava l’idea di una persona triste e debole, ben lontana dall’icona che invece sembra nei video…

    La vita è davvero strana, c’è chi, pur nn avendo niente, riesce a gioiere delle piccole cose e chi continua a rincorrere qualcosa che nn avrà mai…

  4. TERRY scrive: |

    su qst rgomento mi ha già letto sul mio libro delle facce…e per non risultare patetica e polemica…scrivo solo che mi scivola addosso.
    forse tu conosci i motivi, il perchè….
    si nasce e si muore….lui come tanti….come me un giorno , come lei qualche anno fa.
    la differenza è una…lui era famoso, noi non lo siamo…
    e per quanto mi riguarda sono contenta di non avere e ridere, piuttosto che avere ed essere solo un’icona, lontano dalla persona che potrei rappresentare.

  5. giova scrive: |

    come artista è stato uno dei più grandi. Un re
    Addio MJ

Leave a Reply

*
Wordpress Themes by Natty WP.