Nei sogni, al di là dei sogni

Filosofeggiando Add comments

Sono leggera, sottile, eterea.
Volteggio su nuvole impalpabili e tutto è armonico, senza peso nè rumore.
Un tocco di mano è seta e velluto.
Uno sguardo, luce diffusa che illumina solo ciò che è giusto vedere.
Il buio circostante non intimorisce.
Dall’anima una sottile brezza che rende l’aria profumata e piena di mimose e primule.
Le mie mani guariscono e alleviano.
Rendo sogni realtà.
Vorrei.

Sandra




2 Responses to “Nei sogni, al di là dei sogni”

  1. Chicca Clone scrive: |

    ma cosè questacontinua latitanza da parte di tutti..
    Mi rendo conto che la padrona di casa non ci da proprio il buon esempio ma, mentre lei millanta, impegni più importanti dovremmo esserenoi a fare gli onori di casa… o no???
    CC

  2. Maurizio Spagna scrive: |

    CHIEDO SOLO UN SOGNO
    …improvvisamente un sogno,
    il mio sogno in un pigiama influenzato e stretto…

    Il fantastico sogno di una vita
    Il fantastico sogno
    Di addormentarmi nei sogni del mio amore.

    Il fantastico sogno
    Di strappare al Mondo i sorrisi di tutto il Mondo
    Il fantastico
    Sogno di essere ancora vivo
    Vivo
    Nel bello di tante sere così serene.

    Perché non vieni a dare un’occhiata?
    Il fantastico sogno
    È qui…
    Quando esco dal sogno.

    Chiedo solo un sogno
    Il fantastico fiore
    Che regga un vecchio saggio come me
    Il fantastico sogno
    Di un vestito nero con il meglio di me, vero!
    Il fantastico sogno di plastica
    Per i bambini immersi
    Nel loro piccolo acquario in acqua di Santuario
    Il fantastico sogno
    Dopo averlo visto all’entrata del mio cortile.

    Chiedo solo un sogno
    Perché non vieni a dare un’occhiata?
    Anche tu…
    Quando esci dal tuo sogno.

    Tu, senza peso al cuore.

    Da “Il cuore degli Angeli”
    di Maurizio Spagna
    http://www.ilrotoversi.com
    info@ilrotoversi.com
    L’ideatore
    paroliere, scrittore e poeta al leggìo-

Leave a Reply

*
Wordpress Themes by Natty WP.