Tu ce l’hai un sogno?

Filosofeggiando, Sono cose della Vita Add comments

Ho un sogno stropicciato in tasca.
L’ho riposto lì, distrattamente, dopo averlo tenuto in mano tanto tempo. La mano sudata l’ha sbiadito un pò, come succede al foglietto della spesa che porti con te per esser certo di non dimenticare niente, poi però tra i banchi, gli scaffali, le offerte, capita che si abbia bisogno di mani libere così il foglietto finisce in fondo alla tasca del jeans, un pò accartocciato.
La vita scorre.
Una sera guardi il soffitto bianco e credi di aver chiuso gli occhi sulla giornata quando invece stai solo tornando indietro con la memoria. Ricordi giorni, impressioni, sensazioni, odori, e battiti del passato.
E’ strano e profondo lo sconcerto di accorgerti che tu non sei solo la persona che vedono gli altri, ma anche la persona che avresti voluto e potuto essere se avessi continuato a credere nel tuo sogno.
“Tu ce l’hai un sogno?” – “Ce l’avevo. Devo averlo dimenticato nella tasca di qualche pantalone…non so..forse lo ritrovo ma secondo te mi serve?”
Quando sei sulle montagne russe e inizia la discesa all’inizio credi di poter controllare la situazione ma ci vuole poco a capire che in realtà devi lasciarti portare. Tu non decidi nulla del percorso. Accetti di farlo e..che Dio ce la mandi buona.

Sandra e il suo sogno sbiadito




5 Responses to “Tu ce l’hai un sogno?”

  1. Terry scrive: |

    qualora riuscissi a trovare il foglietto Ammappuciato, sient a mme: piglia nu bello pennarello, e ripassici sopra a quell’inchiostro che di sicuro sarà finito in lavatrice pè sbaglio, a 60° (per insallanutaggine) ANZICHè a lavaggio freddo e delicato, con ritiro ammorbidente e senza centrifuga finale :)

  2. Sandra scrive: |

    ahahha ok, poi appendo il foglietto al frigo con una calamita.
    opps..il mio frigo è incassato, “non attacca” :)

  3. Terry scrive: |

    la sputazzella…..funziona sempre: toglie le macchie, viene in soccorso del “olucnaffav”, è un ottimo collante, disinfetta le ferite e sicuramente servirà a coccata cos’, ma al momento non mi sovviene!!!!

  4. Sandra scrive: |

    davvero toglie le macchie?? fantastico! da domani non compro più omino bianco :D

  5. Gilberto scrive: |

    Si io un sogno l’ho sempre tenuto, il mio sogno è stato è sarà per sempre, vorrei tanto giocare in una squadra di pallone come portiere, questo è stato è sarà sempre il mio sogno, però io non ho mai mollato, però dico che qui a san pancrazio salentino provincia di brindisi, sicuramente mai nessuno ha pensato di vedere qualche giovane giocare e poteva essere un futuro calciatore professionista. Da Gilberto Quaranta

Leave a Reply

*
Wordpress Themes by Natty WP.